Un gesto semplice e antico, segno della disponibilità a mettersi in gioco, a sacrificare qualcosa di sé. Questo sarà la marcia Arezzo-Rondine: camminare insieme fino al luogo in cui Liliana Segre, il 9 ottobre 2020, ha consegnato la sua memoria di dolore e di pace, invitando i giovani e tutti a non essere indifferenti. Perché mantenere vive le relazioni nate e cresciute, mentre aumentano la violenza e gli scontri armati, è un compito alto e coraggioso.

Sarà una manifestazione per praticare il dialogo partendo dall’ascolto di chi ha attraversato i conflitti senza cedere alla cultura del nemico, per portare proposte concrete che possano mettere fine alla guerra, nel rispetto e inclusione di ogni parte umana.

COME SEGUIRE LA MARCIA DA REMOTO

Per chi non potrà partecipare sarà possibile seguire la diretta streaming sui canali Facebook e YouTube di Rondine Cittadella della Pace

( Facebook https://www.facebook.com/rondinecittadellapace YouTube https://www.youtube.com/channel/UCv3q8unw1VeQWIwSa-4A1gg )

e dell’Istituto Statale di Istruzione Superiore Valdarno di San Giovanni Valdarno (AR).

(Facebook https://www.facebook.com/ISISvaldarno/    YouTube https://www.youtube.com/channel/UC58Gq3EHaucP8y2gA9GHykg/featured )