Nonostante un meteo non pienamente favorevole, mercoledì 4 Maggio 2022 si è disputata presso il Campo Kennedy la fase d’Istituto dei Giochi Sportivi Studenteschi di Atletica leggera, con circa settanta romerini pronti a sfidarsi nelle specialità della regina degli sport. Al di là del dato strettamente prestazionale e competitivo, si è trattato di un bel momento di vitalità e confronto tra gli studenti, dopo due anni di ristrettezze (e di annullamenti della quasi totalità dei tornei sportivi studenteschi). Occorre ringraziare i docenti che hanno permesso lo svolgimento ordinato e in sicurezza delle gare, affrontando una complessità organizzativa che avrebbe intimorito chiunque.

Ad aprire le danze sono state le gare degli ostacoli, le più tecniche, con vittoria di Mariagiulia A. (2T) e Matteo B. (2A). Spostatici sulla resistenza, mentre le coraggiose Sara G. e Olivia C. (3S) disputavano affiancate la prova di marcia, i 1000 femminili hanno registrato ottimi tempi, con vittoria tra le juniores di Greta C. (4N) e tra le allieve di Angelita N. (2T). Particolarmente curiosa è stata la prova dei 1000 maschili, perché alle spalle dell’ottimo Luca C. (2D), vincitore tra gli allievi, è arrivato il prof. Giorgio Vedovati, impegnato in una sfida con il suo alunno Alfredo M. T. (5M, vincitore tra gli juniores). Nelle molto partecipate gare dei 100, contraddistinte dalla pista bagnata dalla leggera pioggia, Alessandra P. (3T) ha dominato tra le allieve e Mara Z. (4U) tra le juniores, mentre al maschile i successi sono andati rispettivamente ad Andrea C. (3B) e Pietro V. (4N), entrambi autori di ottimi tempi.

Le corse sono state chiuse dalle prove sui 400 metri: al femminile Sara Moioli (3U) si è imposta tra le allieve dopo una bella sfida con una compagna di classe, così come tra le juniores Elisa G. (4N) ha preceduto di misura una sua compagna; tra i maschi l’allievo Alessandro Z. (3B) e lo junior Pietro V.  (4N) hanno fermato i cronometri su prestazioni di rilievo. Nei concorsi la gara più affollata è stata il salto in lungo, con vincitori Sara N. (1T), Camilla N. (5M), Davide B. (1B) e Filippo C. (4U, con un ottimo 5,95m). Nel salto in alto allieve Michela B. (3U) si è “vendicata” della sconfitta nei 400 superando questa volta la compagna di classe, mentre tra le juniores ha avuto la meglio Simona M. (5M); al maschile si è distinto l’allievo Matteo C. (3B), capace di precedere il vincitore tra gli junior Sion M. (4E). Nel getto del peso vittoria per Alice T. (2A) e Anna C. (5M), mentre al maschile il migliore assoluto è stato Diego M. (3A), autore di un’ottima misura, mentre tra gli juniores Stefano C. (4C). Nel lancio del disco Matilde E. si è imposta tra le allieve, mentre Matteo R.  (2A) tra gli allievi – con un lancio eccellente da 26m – e Tommaso C. (4E) tra gli juniores.

Tutti i risultati (necessario account @isisromero per visualizzare):

corseconcorsi

La mattinata si è conclusa con le simboliche premiazioni e con un certo entusiasmo: l’augurio è che questo momento possa trovare ulteriore attenzione nei prossimi anni. Nel frattempo già il giorno seguente i migliori tra allieve e allievi sono stati richiamati all’opera per la fase provinciale, nella quale hanno saputo farsi notare.